23 gennaio 2020
Aggiornato 02:30
Studio britannico

Smettere di fumare aumenta il benessere mentale

Smettere di fumare aumenta il benessere mentale, almeno quanto una cura antidepressiva: è quanto risulta da uno studio pubblicato dalla rivista scientifica «British Medical Journal»

LONDRA - Smettere di fumare aumenta il benessere mentale, almeno quanto una cura antidepressiva: è quanto risulta da uno studio pubblicato dalla rivista scientifica British Medical Journal.

L'analisi è stata effettuata su un complesso di 26 studi riguardanti pazienti «mediamente dipendenti» dal fumo, di età media 44 anni e che fumavano dalle 10 e 40 sigarette al giorno, esaminati prima e dopo (da sei settimane a sei mesi) il tentativo di smettere di fumare.

Coloro che erano riusciti a smettere di fumare si sono rivelati meno ansiosi, meno stressati e con una visione più positiva della vita rispetto ai pazienti che non erano riusciti a vincere la dipendenza.