31 maggio 2020
Aggiornato 06:30
Staminali

Studiosi cinesi clonano topo da cellule della pelle

Una svolta nel campo della ricerca sulle staminali

PECHINO - Dei ricercatori cinesi sono riusciti a clonare un topolino utilizzando le cellule della pelle di un maschio adulto riprogrammate come cellule embrionali. L'esperimento, riferisce il Times, è un passo avanti di grande rilievo nel campo della ricerca sulle staminali.

L'esperimento, infatti, dimostra per la prima volta che le cellule del tessuto di un organismo adulto possono essere utilizzate per sviluppare diversi tipi di cellule del corpo, con una versatilità analoga a quella delle cellule embrionali staminali.

Il topolino realizzato dai ricercatori dell'Accademia cinese delle Scienze, è stato chiamato Xiao Xiao. I risultati del loro esperimento sono stati pubblicati dalla rivista «Nature«.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal