18 ottobre 2019
Aggiornato 03:00

Dopo lo sbarco in Senato nuova adesione a Fratelli d'Italia

Officine del Sud, movimento nato lo scorso anno nella provincia di Catanzaro è confluito in Fdi. L'annuncio è stato dato stamani in una conferenza stampa alla Camera dalla presidente Giorgia Meloni

ROMA - Officine del Sud, movimento nato lo scorso anno nella provincia di Catanzaro, aderisce a Fratelli d'Italia. L'annuncio è stato dato stamani in una conferenza stampa alla Camera dalla presidente di Fdi Giorgia Meloni e da Claudio Parente, presidente del Movimento. Il movimento è presente in 132 comuni della Calabria con oltre 2.300 iscritti e punta ad allargarsi anche ad altre regioni del Mezzogiorno. A Catanzaro la lista costituita da Officine del Sud con il contributo di Fdi ha portato all'elezione di due consiglieri comunali e alla nomina dell'assessore allo sport e alle politiche ambientali.

«Fdi - ha detto la Meloni - guarda con attenzione al territorio e questa è la risposta. La Calabria oggi è la seconda regione per adesioni a Fdi dopo la Campania, questo ci dà enormi soddisfazioni ma anche responsabilità. Fdi è un movimento nazionale e non si può essere movimento nazionale se non si parte dal Sud ed è quello che cerchiamo di fare. Fdi guarda con attenzione alla coesione nazionale e a una unità d'Italia che ancora non si è fatta». La Meloni ha anche annunciato due appuntamenti in programma a settembre: l'8 sarà a Termini Imerese per parlare di lavoro. Dal 22 al 24 settembre, poi, a Roma, tornerà la festa di Atreiu sul tema «E' tempo di patrioti».