Il ministro all'inaugurazione di Tempo di Libri

Parte a Milano Tempo di Libri. Franceschini: Milano e Torino, ora pensiamo a come fare sistema

'Abbiamo il tempo di vedere come funzioneranno e di capire in che modo fare sistema e non farsi danno. Sarebbe assolutamente sbagliato' ha detto Franceschini

RHO - "E' naturale che, nella fase di decisione su cosa fare, se un'unica fiera o due fiere diverse e in che periodi, ci sia stata una dialettica, anche abbastanza accesa. Adesso c'è il Salone del Libro di Torino, c'è Tempo di Libri a Milano, abbiamo il tempo di vedere come funzioneranno e di capire in che modo fare sistema e non farsi danno. Sarebbe assolutamente sbagliato, ma mi pare che il presidente Motta abbia detto parole chiare in questa direzione». Il ministro dei Beni e delle Attività culturali Dario Franceschini, inaugurando a Rho la fiera milanese Tempo di Libri, è tornato a parlare del rapporto con il Salone di Torino, citando anche il presidente dell'AIE Federico Motta che ha espressamente parlato, per gli editori, di un bisogno di unità.