L'appello della Lega al Governo

Salvini contro il terrorismo islamico: «Blindare i confini prima che sia tardi»

Secondo il segretario del Carroccio è necessario fare subito uno screening delle realtà islamiche presenti abusivamente in Italia perché «domani potrebbe essere troppo tardi»

GENOVA - «Ci dicono che terrorismo e immigrazione non necessariamente vanno d'accordo ma io penso che occorra sigillare i confini, blindarli, controllare chiunque entri e chiunque esca e fare uno screening di tutte le realtà islamiche presenti abusivamente o meno in Italia oggi, perché domani potrebbe essere tardi». Lo ha detto il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, commentando, da Genova, l'operazione congiunta di polizia e carabinieri che ha permesso di sgominare una cellula jihadista a Venezia che voleva realizzare un attentato a Rialto.