9 dicembre 2019
Aggiornato 14:30
Economia regionale

In bilancio 2018 della Regione non saranno previsti 144 milioni di euro di contributo allo Stato

Viérin e Perron: Sul 2017 rimane aperto il contenzioso

Niente contributi
Niente contributi ANSA

AOSTA - Nella stesura del bilancio di previsione del 2018 la Regione autonoma Valle d'Aosta non prevedrà l'accantonamento di 144 milioni di euro di contributo allo Stato. Lo hanno riferito in una conferenza stampa il presidente della Regione, Laurent Viérin e l'assessore al bilancio e alle finanze, Ego Perron, all'indomani dell'incontro con il viceministro dell'economia Enrico Morando. «Rimane aperta la partita del 2017 che noi già abbiamo accantonato, - ha spiegato Viérin - abbiamo un contenzioso che è aperto e che siamo disponibili a chiudere solo nella misura in cui viene codificato attraverso una norma chiara che questa partita si chiude». Secondo l'assessore Perron «in tempi anche brevi rispetto al passato si è riusciti ad avere una posizione che abbiamo manifestato anche al Governo: abbiamo ribadito con forza che quel contributo terminava nel 2017».