25 gennaio 2020
Aggiornato 08:00
Marijuana

Arrestati due giovani per coltivazione di Marijuana. Avevano già intascato 80mila euro

I carabinieri di Carmignano di Brenta hanno sequestrato diversi chilogrammi di Marijuana. Due giovani coltivavano la varietà di marijuana più cara al mondo che gli aveva fruttato oltre 80mila euro

Sequestrati 10 kg di Marijuana a Padova
Sequestrati 10 kg di Marijuana a Padova ANSA

PADOVA - I carabinieri di Carmignano di Brenta, in collaborazione con i colleghi forestali di Cittadella, hanno arrestato due uomini, originari di Salerno, che avevano trasformato un appezzamento di terreno protetto dai rovi a San Pietro in Gu' in un grande orto di marijuana. Franco Nocera, 36 anni, residente a Vicenza, e Gianluca De Giglio, 29, residente a Paese (Treviso), coltivavano 150 piante della varietà "Amnesia White", la più cara in commercio, con un valore di circa 85 euro ogni 10 semi. I militari dell'Arma hanno sequestrato un raccolto di dieci chili, che avrebbe fruttato circa 80 mila euro. I due, arrestati per coltivazione e detenzione di stupefacente ai fini di spaccio, secondo l'accusa, avevano allestito un impianto di irrigazione e seguivano le istruzioni contenute in un depliant e calendari per ottenere un risultato di alta qualità. L'indagine, partita da un servizio antibracconaggio dei carabinieri forestali, è proseguita col monitoraggio di droni e telecamere.