28 giugno 2022
Aggiornato 01:30
Appuntamenti

Eventi a Bologna, 7 cose da fare il 21 e 22 ottobre

Grandi e musicisti e cantautori, un casting per la tv, incontri con la cultura e con la tradizione. Ecco tutto quello che c'è da sapere per non perdere gli appuntamenti migliori del weekend

Bologna, 7 cose da fare il 21 e 22 ottobre
Bologna, 7 cose da fare il 21 e 22 ottobre Foto: Shutterstock

BOLOGNA – Non manca proprio nulla a questo weekend in città che ci riserva tante sorprese: dai concerti di grandi nomi della musica, ai momenti di puro svago passando per gli eventi culturali. Ecco i nostri consigli per non perdere il meglio.
Stefano Bollani, uno dei maggiori artisti italiani riconosciuti a livello internazionale, sabato 21 ottobre sarà ospite di «Musica Insieme» con un «solo concert» tutto da scoprire al Teatro Comunale di Bologna, alle 20.30. er informazioni musicainsiemebologna.it, www.comunalebologna.it.

Musica live
Al Bravo Caffè, alle 21, Alberto Fortis. Classe 1955, storico cantautore italiano, ha il suo debutto discografico nel 1979 con l’album «Alberto Fortis» dove viene accompagnato dalla Premiata Forneria Marconi al gran completo e con il quale ottiene subito un grande successo. Alberto conquista rapidamente l’affetto del pubblico con canzoni come «La sedia di lillà», «Il Duomo di notte», «Milano e Vincenzo», «Settembre» e «La neña del Salvador» che lo consacrano tra i grandi protagonisti della musica italiana. Sedici album realizzati tra Italia, Stati Uniti e Inghilterra, un disco di platino, due d’oro e oltre un milione e mezzo di dischi venduti. Ha collaborato con artisti illustri come George Martin (produttore dei Beatles), la London Philarmonic Orchestra, PFM (come detto), Claudio Fabi, Lucio Fabbri, Gerry Beckley (degli America), Carlos Alomar (produttore di David Bowie), Bill Conti, Guido Elmi e l’Orchestra Sinfonica Arturo Toscanini. I concerti e il contatto diretto con il pubblico sono i punti di forza della sua carriera, tanto nelle esibizioni per pianoforte e voce, quanto nei concerti con formazioni musicali complete.

La prova del cuoco in tour
Domenica 22 ottobre, al Centro Commerciale Vialarga, dalle 15, «la Prova del Cuoco» in Tour fa tappa a Bologna. Il Tour Ufficiale de «La prova del cuoco» è iniziato e toccherà numerose città in tutta Italia. Sarà una grande occasione per tutti coloro che vogliono proporsi come concorrenti e che avranno la possibilità di fare un breve provino in cui raccontare la passione per la cucina e per la buona tavola. Per partecipare al Casting è sufficiente presentarsi e raccontare una ricetta della propria regione o la vostra ricetta del cuore. Alessandra Spisni, Chef della Prova del Cuoco, sarà ospite dell’Evento, accoglierà il pubblico e lo intratterrà con un divertente Show Cooking, nel quale svelerà qualche trucco di cucina preparando una propria ricetta.

I mercati petroniani
Domenica 22 ottobre, in Piazza VIII agosto( dove si svolge il Mercato La Piazzola), dalle 8 alle 19, la mostra mercato «I Mercanti Petroniani», che ospiterà bancarella selezionate di bolognesi/italiani, e anche banchi di prodotti tipici locali, inoltre i visitatori saranno intrattenuti da cantastorie, animazioni e artigiani di antichi mestieri all'opera.

Musica elettronica
All'interno della rassegna musicale «Bologna Modern Festival» per le musiche contemporanee, la neonata associazione culturale Monkey Program in collaborazione con il Teatro Comunale Bologna - Foyer Respighi presenta: «Sailor & I- Electronic Night». Il 21 ottobre vedrà il Foyer del Teatro Comunale di Bologna animato dal live del cantante, produttore e multi-strumentalista svedese Alexander Sjödin e dai dj set degli artisti bolognesi: Trent Still, Ricky Dallanese, Iommi. Apertura porte alle 20.

Tedx Bologna
Sabato 21 ottobre, dalle 14 al Teatro Comunale Bologna, torna Tedx a Bologna: siamo abituati a pianificare in maniera capillare la nostra vita, ma molto spesso esperienze, idee o incontri possono essere talmente dirompenti ed inaspettati da obbligarci a cambiare le nostre aspettative. Si aprono così mondi inesplorati, strade non battute che siamo costretti a percorre per lasciarci stupire da quello che si trova al di là della paura. Questo è il viaggio che TEDxBologna 2017 ha deciso di intraprendere per presentare le idee di uomini e donne, che sono riusciti a superare barriere ed ostacoli, dando vita a nuovi percorsi, rivoluzionando non solo le proprie vite, ma anche il mondo che ci circonda. Essere aperti e pronti al futuro che ci attende richiede coraggio e fiducia, ma solo superando le nostre limitate aspettative, possiamo concepire quello che prima non potevamo neppure immaginare. Solo accogliendo questa sfida, che rende la vita affascinante e imprevedibile, potremmo vivere in un futuro sorprendente ed «Inimmaginabile».

Festa Internazionale della Storia
«Contesti. Clima, ambiente e risorse tra storia e futuro»: ecco il tema della XIV edizione della Festa Internazionale della Storia, dal 21 al 29 ottobre 2017. Convegni conferenze, tavole rotonde, spettacoli, concerti e mostre animeranno piazze, strade, chiostri, palazzi e chiese di Bologna e del suo territorio. Tutte le vicende storiche sono influenzate da condizioni e da evoluzioni ambientali connesse a situazioni, fenomeni ed eventi naturali sui quali incidono in modo sempre più sensibile i comportamenti umani. Dato che pervadono ogni aspetto vitale, culturale, economico e sociale e riguardano tutti, tali dinamiche esigono risposte consapevoli, responsabili e coerenti per le quali non basta l’osservazione tecnico-scientifica. Ripercorrere la storia umana alla luce di questi legami permette di promuovere una maggiore consapevolezza sui rischi naturali e antropici, sulle azioni e i comportamenti che si rendono opportuni per prevenire o limitare gli effetti delle calamità. Maggiori informazioni e aggiornamenti www.festadellastoria.unibo.it.