15 luglio 2019
Aggiornato 20:00
Emergenza clandestini

Minniti ha un piano per l'integrazione dei migranti

Il ministro dell'Interno: «Il rispetto tra uomo e donna è scontato per noi, dobbiamo lavorare perché diventi scontato anche per chi ospitiamo»

ROMA - «A metà settembre presenteremo un Piano per l'integrazione» dei migranti. Lo ha annunciato il ministro dell'Interno Marco Minniti partecipando ad un dibattito sul tema immigrazione alla Festa de Il Fatto Quotidiano, a Marina di Pietrasanta (Lucca). «L'integrazione culturale - ha spiegato il ministro - è una gigantesca questione» niente affatto «scontata» ma fondamentale, visti anche i fatti di cronaca di questi giorni: «Il rispetto tra uomo e donna è scontato per noi, dobbiamo lavorare perché diventi scontato anche per gli altri, anche per chi ospitiamo». Quanto ai flussi migratori, il ministro ha promesso: «Lo dico anche con un pizzico di onore personale, delle questioni di diritti e accoglienza farò una mia battaglia personale, un mio personale impegno perché penso a una cosa semplicissima: governare i flussi migratori senza mai perdere umanità è per me inderogabile».