24 settembre 2018
Aggiornato 23:30

Treni in sciopero: «Nostro personale schiacciato dalla crisi e dalle aggressioni»

far traboccare il vaso è stata l’aggressione avvenuta ad Alessandra in località Monterosso che lavorava proprio a bordo del treno che stava percorrendo la tratta ad opera di alcuni malviventi
Treni in sciopero: «Nostro personale schiacciato dalla crisi e dalle aggressioni»
Treni in sciopero: «Nostro personale schiacciato dalla crisi e dalle aggressioni» (ANSA)

GENOVA - Dopo l’ennesimo episodio di violenza ai danni di una donna avvenuto a bordo di un treno che viaggiava all’altezza delle Cinque terre, i sindacati Filt, Cgil, Fit Uil trasporti e Ugl Fast Orsa hanno deciso di proclamare uno sciopero dei treni per domenica 24 settembre, dalle ore 9.00 alle 17.00.

Le aggressioni al personale
A far traboccare il vaso è stata l’aggressione avvenuta ad Alessandra in località Monterosso che lavorava proprio a bordo del treno che stava percorrendo la tratta ad opera di alcuni malviventi. «Questo episodio ci ricorda, se ancora ce ne fosse bisogno, lo stato di degrado nel quale versa il nostro Paese, causato dalla più grave crisi economica dei nostri tempi, e aggravato da anni di politiche di austerità che hanno tagliato i finanziamenti allo stato sociale e peggiorato le condizioni di povertà degli strati più deboli della popolazione», scrivono i sindacati in una lettera.

Lo sciopero del 24 settembre
I sindacati chiedono espressamente a Trenitalia e alle Istituzioni di intervenire in modo tale che possano ridursi drasticamente gli episodi di violenza ai danni del personale che lavora a bordo dei treni. «Le risposte finora ricevute dalla società e dalle Prefetture ai numerosi gridi di allarme che abbiamo lanciato a più riprese, non ultimi rispetto ai gravi rischi legati alla circolazione di migranti sui binari di circolazione di Ventimiglia, sono assolutamente insufficienti, come abbiamo denunciato nella dichiarazione di sciopero che porterà il personale degli equipaggi della direzione Trenitalia a fermarsi domenica 24 settembre 2017 dalle 9.01 alle 17».