7 giugno 2020
Aggiornato 02:00
Cronaca

15enne stuprata dal branco, il sindaco «una bambinata»

Il primo cittadino di Pimonte, Michele Palummo, minimizza a L'aria che tira su La7 la violenza di gruppo cha ha costretto una ragazzina di 15 anni a lasciare il comune in provincia di Napoli

NAPOLI - Il sindaco di Pimonte, Michele Palummo, definisce a L'aria che tira su La7 «una bambinata» lo stupro di gruppo cha ha costretto una ragazzina di 15 anni a lasciare il comune in provincia di Napoli e cambiare vita. «Ormai è passata, sono tutti minorenni», ha minimizzato Palummo.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal