23 febbraio 2020
Aggiornato 11:00
Emergenza clandestini

Rimossi mercatini abusivi: ospiti del Cara di Mineo occupano la Statale

Tensione stamani al centro d'accoglienza in provincia di Catania, dove alcune centinaia di migranti hanno dato vita ad una protesta e bloccato la strada statale Catania-Gela

PALERMO - Tensione stamani al centro d'accoglienza di Mineo, in provincia di Catania, dove alcune centinaia di migranti hanno dato vita ad una protesta e bloccato la strada statale Catania-Gela. La protesta è scattata a seguito dell'applicazione delle norme di sicurezza e la conseguente rimozione di alcuni mercatini abusivi realizzati dai migranti all'interno della struttura. Nel Cara di Mineo, il più grande d'Europa, sono ospitati oltre 3mila migranti.