25 febbraio 2024
Aggiornato 05:30
Verso le elezioni

Alleanza M5s-Lega? «No, solo convergenze su rom e immigrazione»

Il capogruppo pentastellato alla Camera Roberto Fico nega la svolta a destra, il deputato Alfonso Bonafede: «Ci sono punti di congiunzione tra i programmi»

ROMA - «Non ci sarà nessuna alleanza con la Lega né faremo niente di simile a loro». Così il capogruppo M5S alla Camera Roberto Fico risponde al deputato pentastellato Girolamo Pisano che in un'intervista a Repubblica aveva detto: «Stiamo inseguendo la Lega, finora sono solo chiacchiere, ma temo che presto le parole si trasformino in provvedimenti. E a quel punto io me ne andrò». Il suo collega Alfonso Bonafede però ha ammesso: «Su rom e immigrazione ci sono punti di congiunzione tra i programmi del Movimento e della Lega, ma non ci sarà nessuna alleanza per un futuro esecutivo, anche perché la Lega al governo non ha fatto niente per risolvere questi problemi».