31 marzo 2020
Aggiornato 05:00
tagli del 15%

Trasporto pubblico Atp, dal 12 giugno in vigore l'orario estivo

I tagli riguarderanno soprattutto le linee utilizzate dagli studenti, quindi al mattino presto, la tarda mattina e il primo pomeriggio, corse che riprenderanno a partire dalla metà di settembre prossimo, quando cominceranno nuovamente le lezioni

GENOVA - Scatterà lunedì prossimo, 12 giugno, l’orario estivo previsto per il trasporto pubblico Atp, un taglio delle corse anticipato rispetto all’anno scorso quando l’orario estivo era entrato in vigore a partire dal 28 giugno. I pendolari delle corriere saranno così costretti a una riduzione del trasporto del 15% circa (in termini di chilometri percorsi), come avvenuto già in passato.

Nuovi orari a partire dal 12 giugno
I tagli riguarderanno soprattutto le linee utilizzate dagli studenti, quindi al mattino presto, la tarda mattina e il primo pomeriggio, corse che riprenderanno a partire dalla metà di settembre prossimo, quando cominceranno nuovamente le lezioni. Per queste fasce orarie la diminuzione potrà arrivare fino al 50%. Saranno, invece, potenziate le rotte verso le mete balneari e quelle che vengono utilizzate dagli abitanti dell’entroterra per andare al mare. Proprio da lunedì prossimo, in concomitanza con i tagli, partirà l’intensificazione della rotta turistica di Portofino. Qui il sito per consultare i tagli.

Le nuove corriere
Continuano, tuttavia, le lamentele relative alla mancanza di aria condizionata all’interno delle corriere. Il parco macchine è ancora piuttosto obsoleto, con circa 280 mezzi in circolazione. E’ in corso una campagna di manutenzione per il funzionamento dell’aria condizionata e, secondo i piani, Atp dovrebbe acquistare ben 88 nuovi mezzi nei prossimi tre anni, eliminando tutti quelli che sono Euro 0 ed Euro 1. Così saranno migliorate sia le condizioni di trasporto in termini di comodità, sia in termini di ricircolo dell'aria.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal