10 dicembre 2019
Aggiornato 14:30
Il fatto è accaduto a Ostia

Rapina alla Asl veterinaria: impiegata chiusa in bagno

Alle otto di stamattina la clinica veterinaria di via Antonio Forni a Ostia è stata rapinata. Al suo interno un'impiegata chiusa dal rapinatore in un bagno

Rapina a Ostia in una clinica veterinaria
Rapina a Ostia in una clinica veterinaria Shutterstock

ROMA - E' successo a Ostia: una clinica veterinaria è stata rapinata alle otto circa di questa mattina. Si tratta della Asl veterinaria di via Antonio Forni 39. Sul posto sono arrivati immediatamente gli uomini dei carabinieri di Ostia. Ad accompagnare i carabinieri anche i Vigili del fuoco: all'interno della clinica, infatti, un'impiegata è stata chiusa a chiave all'interno di un bagno della struttura.

Chiusa in bagno
Come ha riferito agli inquirenti la donna, il rapinatore le avrebbe intimato di consegnare le chiavi della cassaforte. Successivamente l'uomo ha spinto l'impiegata nel bagno, chiudendo a chiave la porta. In questo modo il malvivente ha potuto agire indisturbato, arrivando alla cassaforte e derubando la clinica degli incassi. Il rapinatore è scappato con tremila euro. I carabinieri di Ostia stanno indagando, ora, sulla vicenda per ricostruire la dinamica dei fatti e poter rintracciare il malvivente.