30 settembre 2020
Aggiornato 02:30
Salma rientrata ieri sera

Giovedì i funerali di Elisa all'Olgiata

L'ultimo saluto ad Elisa, la studentessa morta nell'incidente in Spagna, ci sarà giovedì mattina alle 10 presso la Chiesa dei Santi Pietro e Paolo nel quartiere dell'Olgiata.

ROMA – Si terranno giovedì 24 marzo alle 10 di mattina i funerali di Elisa Scarascia Mugnozza. La giovane era a bordo dell'autobus che si è schiantato a Tarragona, in Spagna, e insieme a lei sono morte altre sei ragazze italiane. L'ultimo saluto ad Elisa verrà dato nella Chiesa dei Santi Pietro e Paolo nel quartiere dell'Olgiata.

Il rientro a Roma
Il corpo di Elisa è giunto nella serata di ieri, insieme a quello di Serena Saracino e Francesca Bonello, presso l'aeroporto di Pisa. Ad accogliere le salme delle giovani, oltre ai genitori straziati dal dolore, anche il ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca Stefania Giannini.

A ottobre la laurea
Elisa studiava medicina all'università La Sapienza di Roma, presso il polo dell'ospedale Sant'Andrea. A ottobre la giovane avrebbe conseguito la laurea e, come tanti studenti universitari, aveva scelto l'esperienza dell'Erasmus in Spagna, a Barcellona. Domenica mattina l'autobus sul quale viaggiava, diretto a Barcellona e proveniente da Valencia, si è schiantato a causa probabilmente della stanchezza del conducente. A morire nell'impatto tredici giovani studenti, di cui sette italiane.