21 settembre 2020
Aggiornato 17:00
Due passanti ad accorgersi del corpo

Fiumicino, cadavere sulla spiaggia

La capitaneria di Porto di Fiumicino indaga sulla vicenda. Sul corpo non ci sarebbero evidenti segni di violenza

ROMA – Il cadavere di un uomo è stato rinvenuto questa mattina, attorno alle 10.20, sul lungomare romano, all'altezza di Fiumicino. Due passanti hanno notato il corpo disteso sul bagnasciuga, nei pressi del chiosco Dadaumpa, allertando immediatamente le forze dell'ordine.

Nessun segno di violenza
Ad indagare sull'accaduto è la Capitaneria di Porto di Fiumicino, che ha reso noto che con sé l'uomo non aveva documenti. Sul corpo non ci sarebbero segni evidenti di violenza, secondo un primo esame, ma solo escoriazioni. Ora spetterà al medico legale far luce sulla vicenda le cause della morte dell'uomo per poter ricostruire la dinamica dei fatti.