30 settembre 2020
Aggiornato 01:00
i fatti sono iniziati nel 2010

Roma, uomo abusa sessualmente dei suoi 3 figli e una loro amichetta

La parte civile è rappresentata dall'avvocato Cristiano Brunelli. L'udienza sarà il prossimo 15 aprile

ROMA - E' accusato di aver abusato dei tre figli e di una loro amichetta. Per questo la Procura di Roma ha chiesto il processo nei confronti di un uomo di 48 anni, che vive nella zona del residence Bastoggi, a Torrevecchia.

Abusi sessuali sui suoi figli
Il pm Pantaleo Polifemo contesta fatti ed episodi avvenuti a partire dal 2010. L'accusa è quella di violenza sessuale aggravata. Secondo il capo d'imputazione formulato dal magistrato l'uomo avrebbe in diverse occasioni costretto i figli a subire le sue attenzioni morbose, arrivando a farsi toccare le parti intime.

Il danno subito non potrà mai essere risarcito
L'avvocato Cristiano Brunelli che rappresenta la parte civile ha spiegato: «La famiglia della mia assistita si costituirà nel processo per vedere riconosciuto almeno formalmente il danno cagionato alla propria figlia. E' evidente che il danno emotivo subito da una bambina di dodici anni per fatti così gravi non potrà mai essere risarcito da nessuna sentenza di condanna». Il giudice dell'udienza preliminare Alessandro Arturi ha fissato l'udienza per il 15 aprile prossimo.