20 novembre 2019
Aggiornato 02:00
Ospedale come set

Ospedale San Camillo: Materasso a terra messo ad arte

L'azienda ospedaliera annuncia una querela «conto il personale interno organizzatore del set». Le foto diffuse relative ad un materasso a terra all'interno del pronto soccorso sarebbero finte

ROMA - Il materasso nel pronto soccorso ospedale è stato messo a terra ad arte: lo denuncia l'Azienda ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma che, spiegando non si tratti della prima volta, annuncia querela «per il personale interno organizzatore del set».

Una messinscena
«In relazione alla foto diffuse e relative alla presenza di un materasso per terra all'interno del pronto soccorso del San Camillo, si comunica che l'Azienda ospedaliera intende presentare querela contro chi, del personale dell'ospedale, lo ha strumentalmente e artatamente posizionato al suolo proprio per poterlo fotografare e poi diffonderlo ai mezzi di informazione», si legge nella nota dell'azienda ospedaliera San Camillo, che inoltre spiega: «Anche negli anni scorsi lo stesso falso 'set cinematografico' (montato e poi smontato in pochi minuti, al pari di quanto avvenuto quest'anno) col materasso a terra era stato organizzato, ed anche negli anni scorsi una foto quasi simile era stata inviata ai giornali. Pure per quelle vicende l'Azienda ospedaliera San Camillo Forlanini aveva querelato gli organizzatori del falso, facenti parte del personale interno all'Ospedale».

Al San Camillo attenzione e professionalità
«Tutti i pazienti del Pronto Soccorso, pur nella attuale condizione di sovraffollamento che si registra in tutta Italia per via del virus influenzale - assicura il nosocomio - sono presi in carico e curati con attenzione e professionalità dal personale dell'Ospedale e nessun paziente è stato e viene assistito su un materasso per terra».

(con fonte Askanews)