26 giugno 2022
Aggiornato 23:30
Sgomberate due palazzine

Cede tubatura fognaria: fuga di gas nel quartiere africano

I tecnici Italgas del servizio pronto intervento hanno individuato la causa che ha dato origine alla fuga di gas: a cedere è stata la tubazione di una fognatura, probabilmente non più attiva, che ha danneggiato a sua volta una tubazione in ghisa adibita al trasporto di gas

ROMA - La fuga di gas nel quartiere africano a Roma è stata causata dal cedimento di una tubatura fognaria.Sul posto sono al lavoro sei squadre del comando provinciale dei vigili del fuoco e la squadra pronto intervento dell'Italgas. I vigili del fuoco di Roma in via precauzionale hanno sgomberato due palazzine in via Maestro Gaetano Capocci, a Roma Nord, nei pressi di viale Somalia.

I tecnici stanno riparando il danno
I vigili del fuoco sono ancora sul posto per assistere agli scavi e garantire la sicurezza. Dopo gli scavi e i sondaggi condotti nella rete dei tombini, i tecnici Italgas del servizio pronto intervento, accorsi sul posto, hanno individuato la causa che ha dato origine alla fuga di gas: a cedere è stata la tubazione di una fognatura, probabilmente non più attiva, che ha danneggiato a sua volta una tubazione in ghisa adibita al trasporto di gas. Attualmente i tecnici stanno riparando il guasto, garantendo l'erogazione del gas a tutti gli utenti interessati.

L'allerta
'allerta è scattata questa mattina dopo che alcuni condomini dei civici 18 e 24 hanno sentito un forte odore di gas. Per scopo precauzionale oltre 20 famiglie sono state evacuate. E - spiegano i vigili del fuoco - «l'intervento tempestivo è stato importante: il livello del gas risultato dalle misurazioni era elevato».

(con fonte Askanews)