13 novembre 2019
Aggiornato 18:30
Restano in attività alcune giostre «storiche»

Riapre il Luneur!

Nostalgici del Luneur tenetevi pronti. Il parco giochi che è rimasto intatto nelle vostre memorie d'infanzia sta per riprendere la sua attività

ROMA - Torna il Luneur. Uno dei parco giochi più famosi di Roma, chiuso dal 2008, sta per riprendere la sua attività. Per la gioia dei bambini e, soprattutto, dei tanti (ex) ragazzi e neo genitori nostalgici della Capitale che sono cresciuti tra le sue giostre.

L'inaugurazione è prevista per la primavera 2016
Nostalgici del Luneur tenetevi pronti. Il parco giochi che è rimasto intatto nelle vostre memorie d'infanzia sta per riprendere la sua attività. E' già possibile vedere la ruota panoramica, che a breve tornerà a funzionare come qualche anno fa. Il Luneur era stato chiuso nel 2008, dopo un tentativo mal riuscito di rilanciarlo attraverso una grande ristrutturazione. Secondo le prime informazioni disponibili, l'inaugurazione sarebbe prevista per la prossima primavera, al più tardi a fine stagione.

Le nuove attrazioni (e quelle vecchie sopravvissute)
Il cantiere dei lavori di rimessa in sesto del Luneur è di ben sette ettari. Alcune giostre «storiche» sono rimaste (ricorderete il brucomela e gli elefantini Dumbo), comprese le quinte scenografiche d’epoca (la grande civetta, la casa degli orrori, le rocce delle miniere). Ma sono state realizzate anche altre dodici attrazioni inedite, e - nonostante la nostalgia per quel gigantesco dragone verde che ci portava a spasso sul laghetto artificiale del parco - non ci resta che lasciarci conquistare dalle nuove giostre. Con o senza bambini.