5 dicembre 2019
Aggiornato 20:00
Arrestato pregiudicato romano

Acilia, Spacciatore fugge per evitare arresto e si schianta

Non si ferma al posto di blocco dei Carabinieri di Ostia, tira dritto e si schianta dopo pochi metri contro un'altra autovettura. Addosso aveva una decina di involucri di cocaina

ROMA – Un conducente, per sfuggire allo stop del posto di blocco dei Carabinieri, si è scontrato con un'altra auto. È successo ad Acilia, in via Tancredi Parmegiani. I Carabinieri di Ostia hanno scoperto che si trattava di un pregiudicato romano di 28anni.

Il fatto
Si trattava di un normalissimo posto di blocco: i Carabinieri hanno intimato l'alt ad un automobilista alla guida di una Audi A3, ma questi ha in un primo momento finto di rallentare per poi ripartire ad alta velocità, col fine di sfuggire al blocco. I Carabinieri si sono immediatamente lanciati in un inseguimento del mezzo, che, però, è durato molto poco, visto che il conducente dell'Audi si è schiantato dopo pochi metri contro una Renault Twingo.

Un pregiudicato romano
Una volta bloccato, i militari del corpo dei Carabinieri hanno potuto identificare l'uomo. Si trattava di un pregiudicato romano di 28 anni. Durante il blocco, l'uomo è stato perquisito e i Carabinieri hanno trovato dieci involucri di cocaina e 250 euro, probabile provento dell'attività di spaccio di stupefacenti. Gli uomini del 112 hanno proceduto, quindi, all'arresto.