28 novembre 2021
Aggiornato 18:00
Coivolte le province di Latina, Rieti e Viterbo

La Regione Lazio investe 1,6 milioni di euro sulle politiche abitative

La Giunta regionale ha deliberato un programma per una somma complessiva di oltre un milione 600mila euro in favore delle Ater di Rieti, Latina e Viterbo

ROMA (askanews) -  Nuovi alloggi, recupero del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, manutenzioni straordinarie: questo il programma, deliberato dalla Giunta regionale per una somma complessiva di oltre un milione 600mila euro in favore delle Ater di Rieti, Latina eViterbo. Grazie all'approvazione di tre delibere, infatti, le Aziende territoriali per l'edilizia residenziale delle tre provincie sono adesso in condizione di poter realizzare diverse fasi progettuali.

Il programma per Rieti e Latina
Per Rieti, per cui è stato definito un finanziamento di 852.822,99 euro, si tratta di interventi che coinvolgono complessivamente 509 alloggi e che, nello specifico, riguardano in via Caduti del Lavoro il rifacimento di tetto e facciate (69 alloggi), in via C. Sforza 4-34 la coibentazione di pareti esterne e la recinzione e sistemazione esterna (123 alloggi), in via A. Moro la pavimentazione dei marciapiedi e la coibentazione di zone a sbalzo (45 alloggi), in via C. Sforza 1-19 il rifacimento facciate (177 alloggi), in via dei Salici i telai in rete protezione dei locali stenditoi e sostituzione canali di gronda (50), in via Marsicana la sistemazione di facciate (6 alloggi), in via Amelotti 22-32 la sostituzione complessiva di gronde pluviali e l'impianto esterno di illuminazione, in via Franceschini a Contigliano (RI) la caldana e il manto di copertura (39 alloggi). Per la provincia di Latina, per cui è stato definito un finanziamento di 413.165,52 euro, si tratta di un intervento di recupero del patrimonio Erp da realizzarsi in località Penitro (II lotto), nel Comune di Formia.

Un buon esempio di ricollocazione fondi per Viterbo
Per la provincia di Viterbo, per cui è stato definito un finanziamento di 396.436,43 euro, si tratta di un intervento volto alla costruzione di nove alloggi nel Comune di Ischia di Castro, in località Patraccio. Per l'intera progettualità nelle suddette province, le Ater hanno usufruito di economie afferenti al «Fondo Globale Regioni Edilizia Sovvenzionata», fondo depositato presso la Cassa Depositi e Prestiti. «Un buon esempio di recupero, ricollocazione ed utilizzo di fondi - ha detto Fabio Refrigeri, assessore regionale alle Infrastrutture, Politiche abitative e Ambiente - ulteriore conferma di una precisa volontà amministrativa in grado di cogliere ogni opportunità praticabile per realizzare».