10 aprile 2020
Aggiornato 15:30
Incidenti stradali

Ustica, finiscono con l'auto in mare: morti due 14enni

La tragedia è avvenuta intorno alle 20.30, e subito dopo l'incidente sono intervenuti i vigili del fuoco di Ustica, con i carabinieri, la Capitaneria di porto. Al momento sono ancora ignote le cause che hanno determinato la tragedia

PALERMO - Due quattordicenni sono morti ieri sera nel porto di Ustica, dopo essere caduti in mare con l'auto. La tragedia è avvenuta intorno alle 20.30, e subito dopo l'incidente sono intervenuti i vigili del fuoco di Ustica, con i carabinieri, la Capitaneria di porto.

IGNOTE LE CAUSE DELLA TRAGEDIA - Al momento sono ancora ignote le cause che hanno determinato la tragedia. I corpi dei ragazzi sono stati trasportati nel presidio ospedaliero dell'isola palermitana.
Ad aiutare i soccorritori che ieri sera sono intervenuti nel porto di Ustica per cercare di salvare i due 14enni rimasti intrappolati in un'auto caduta in mare, sono stati anche dei sub privati che si trovavano casualmente sulla banchina del porticciolo della piccola isola. Lo hanno fatto sapere a TM News dal comando dei Vigili del fuoco di Ustica.
Le operazioni di recupero della vettura sono durate alcune ore, e hanno visto il coinvolgimento, oltre che dei vigili del fuoco, e dei sub, anche dei carabinieri e della Capitaneria di porto.
Nonostante il tempestivo intervento dei soccorritori, però, per i due ragazzini non c'è stato nulla da fare.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal