11 dicembre 2019
Aggiornato 18:00
Tribunale di Bologna

Parmalat, Tanzi condannato a 17 anni e 10 mesi in appello

La condanna è stata ridotta di qualche mese rispetto alla richiesta del Procuratore Generale

BOLOGNA - L'ex patron di Parmalat Calisto Tanzi è stato condannato a 17 anni e 10 mesi nel processo in secondo grado dalla Corte d'Appello di Bologna per il crac da 14,5 miliardi.
Rispetto da quanto richiesto dal pg Alberto Candi nel primo grado (18 anni e 3 mesi) a Calisto Tanzi è stata ridotta di qualche mese la pena. Durante la lettura in Corte d'Appello a Bologna, l'ex patron di Parmalat non era presente perché ricoverato all'ospedale di Parma per gravi motivi di salute come hanno detto i suoi difensori. Nell'aula Bachelet è presente soltanto uno dei suoi legali, Fabio Belloni.