28 marzo 2020
Aggiornato 19:30
Il caso RAI

RAI, l'Api sollecita a Monti chiarimenti su spese direzione generale

Interrogazione Mosella: Accertamento su promozioni e assunzioni. Merlo: Chi la vuol salvare adesso batta un colpo ora

ROMA - Alleanza per l'Italia ha annunciato la presentazione di una interrogazione parlamentare al ministero del Tesoro sulle indiscrezioni riportate oggi da alcuni organi di stampa circa presunte spese della direzione generale della Rai. «E' bene venga fatta chiarezza», ha affermato il deputato Donato Mosella, annunciando l'interpellanza.
«Se quanto riportato da alcuni quotidiani oggi a proposito di presunte iniziative prese dalla direzione generale della Rai in merito ad assunzioni e promozioni in azienda corrispondesse al vero, saremmo di fronte ad un episodio su cui fare piena luce. A maggior ragione in un momento di grande crisi economica, e quindi di sacrifici per il Paese, che non risparmiano nemmeno la Rai».

Merlo: Chi la vuol salvare adesso batta un colpo ora - «Lanciare continui allarmi e codici rossi sul futuro della Rai può essere positivo se non si coltiva, però, il diabolico obiettivo di liquidarla attraverso la privatizzazione o, peggio ancora, il commissariamento». Lo ha affermato il Vicepresidente Pdl della Commissione di Vigilanza Giorgio Merlo, sollecitando a «battere un colpo ora a chi vuole salvare la Rai» mentre «sappiamo già chi la vuole liquidare».
«Troppi avvoltoi - ha aggiunto- svolazzano attorno a viale Mazzini. Forse sarebbe opportuno che, d'ora in poi, chi ha la reale intenzione di rilanciare il servizio pubblico, cambiando il suo attuale assetto di governo, si faccia sentire con più forza. Chi lo vuole privatizzare o commissariare già sappiamo cosa pensa».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal