6 agosto 2020
Aggiornato 17:00
Finmeccanica

Zingaretti: «La chiusura di Alenia a Roma è una rapina di Lega e Pdl»

Il Presidente della provincia: «Atto immotivato e illogico»

ROMA - «La chiusura di Alenia decisa dai vertici di Finmeccanica oggi rappresenta l'ennesima 'rapina' che questo Governo Lega-PdL mette in opera nei confronti della Capitale». Lo dichiara in una nota il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti.

«Si tratta - sottolinea - di un atto immotivato e illogico, che depreda e impoverisce il tessuto produttivo di Roma. Non è solo la perdita del lavoro per centinaia di famiglie romane, ma anche un pezzo di industria tecnologica, e il suo indotto, che viene colpito e portato via in maniera ingiustificata dalla Capitale. Continueremo a batterci per impedire questo scempio. E continueremo - conclude - a batterci anche contro questo governo che è nemico di Roma e dei suoi cittadini».