16 dicembre 2019
Aggiornato 14:30
Governo | Maggioranza

Bossi: Niente pasticci, per fortuna c'è Berlusconi

Il leader leghista: «Se si vuole qualcosa di diverso cambiare la legge elettorale»

ROMA - Non crede all'ipotesi di una maggioranza alternativa in questa legislatura il leader del Carroccio Umberto Bossi che, dopo aver lasciato Palazzo Chigi, ha risposto ai cronisti che gli chiedevano di questa eventualità. «Ho i miei dubbi anche perché la sinistra non si è mai esposta. Ad ogni modo non c'è da fare pasticci e per fortuna c'è il governo Berlusconi. Comunque - ha concluso il leader del Carroccio - se si vuole qualcosa di differente bisogna cambiare la legge elettorale».

SALVA-FININVEST - Interpellato poi sulle polemiche circa il cosiddetto lodo salva-Fininvest prima inserito e poi ritirato dalla manovra economica, il Senatùr si è limitato a dire: «La norma è stata ritirata», accompagnando queste parole facendo il gesto delle spallucce.