24 luglio 2021
Aggiornato 13:30
Emergenza rifiuti a Napoli

Calderoli: Pronto a fare il commissario ma vado lì armato

Il Ministro leghista: «Farei i termovalorizzatori e se la camorra spara, sparo anch'io»

ROMA - Il ministro della Semplificazione normativa, Roberto Calderoli, si dice «disponibile ad andare a fare il commissario per l'immondizia a Napoli se comune, provincia e Stato me lo chiedono» tanto, spiega in una intervista a Repubblica, «tutto quello che dovevo fare nella vita l'ho fatto e anche se mi ammazzano non ho problemi».
«Però - avverte il leghista - sappiamo che a Napoli ci vado armato e non porgo l'altra guancia. Vado lì e faccio i buchi, faccio i termovalorizzatori. Punto. Se poi arriva la camorra e spara, sparo anche io. Vediamo chi resta in piedi. E se non riesco a fare i termovalorizzatori tiro fuori il lanciafiamme così libero le strade».