30 marzo 2020
Aggiornato 13:00
Sarà presente il Cardinale Scola

Il Papa celebra il «Corpus Domini» a San Giovanni

Il Patriarca di Venezia apre simposio internazionale all'Università Lateranense

CITTÀ DEL VATICANO - Il Papa celebra alle 19 la tradizionale messa del Santissimo Corpo e Sangue di Cristo (Corpus domini), sul sagrato della basilica di san Giovanni in Laterano. Benedetto XVI presiede poi la processione eucaristica lungo via Merulana, fino alla basilica di santa Maria Maggiore e la benedizione finale.

Alla cerimonia assisterà, tra gli altri, il cardinale Angelo Scola, patriarca di Venezia considerato come il più probabile candidato ad una prossima successione al cardinale Dionigi Tettamanzi alla guida dell'arcidiocesi di Milano. Scola prenderà parte alla celebrazione papale assieme agli altri partecipanti ad un convegno che apre oggi nella vicina università Lateranense. Scola aprirà alle 15.15 il simposio internazionale «L'Università e la sfida dei saperi. Quale futuro?» (23-25 giugno) con una relazione intitolata «Quale Università, per quale uomo? L'avventura del conoscere in una società plurale». Tra gli altri ospiti previsti del rettore, mons. Enrico dal Covolo, il sindaco di Roma Gianni Alemanno, il presidente della Provincia Nicola Zingaretti, la governatrice del Lazio Renata Polverini, e la ministro dell'Istruzione Maria Stella Gelmini.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal