30 ottobre 2020
Aggiornato 14:30
Governo

Pionati: nessuna volontà di rottura, sono sereno

Inventata l'intervista a Repubblica

ROMA - «L'intervista rilasciata ieri a Repubblica, di cui abbiamo registrazione integrale, non é assolutamente quella che ho fatto. Non si tratta solo di forzatura, ma di vere e proprie invenzioni. Come riportato da altri quotidiani, confermo di essere tranquillo e sereno e di NON aver alcuna volontà di rottura e di aver fatto volentieri un passo indietro per il rafforzamento di maggioranza e Governo». Lo dichiara il segretario di Adc, Francesco Pionati, che a Repubblica minacciava guerra nel caso non rientrasse nel secondo giro di sottosegretari.

«Per il resto fanno testo le dichiarazioni dell'On. Verdini di ieri che fotografano bene la situazione», aggiunge. Il coordinatore Pdl chiariva di aver chiesto a Pionati solo un «momentaneo passo indietro».