16 ottobre 2019
Aggiornato 01:30
Immigrati

Mantovano da Berlusconi: Attendo esito missione Maroni

Con lui Alemanno: «Tenere sotto controllo la situazione a Civitavecchia»

ROMA - «Siamo in attesa che il ministro Maroni completi la sua impegnativa missione a Tunisi. Quando questo avverrà, il quadro sarà più chiaro e si potrà rivedere tutta la questione nel suo insieme». E' quanto ha affermato il sottosegretario all'Interno dimissionario Alfredo Mantovano al termine di un incontro con il premier Silvio Berlusconi a Palazzo Grazioli.
«Intanto - ha aggiunto Mantovano - si registra una positiva disponibilità, ormai condivisa dall'intera maggioranza, sul riconoscimento dei permessi di soggiorno temporanei che consente al governo di gestire meglio la vicenda di coloro che sono sul territorio nazionale».

Con Mantovano era presente all'incontro anche il sindaco di Roma Gianni Alemanno, che al termine ha dichiarato: «Ho sottolineato al presidente del Consiglio la necessità di tenere sotto controllo la situazione di Civitavecchia affinché si impediscano in ogni modo avvicinamenti o dispersioni all'interno di una città come Roma che non può sopportare anche il peso di clandestini che entrano in modo irregolare nella nostra città».