13 aprile 2024
Aggiornato 13:00
Emergenza rifiuti

Berlusconi: da Napoli andranno in altre regioni

Il Premier: «In due settimane si tornerà alla raccolta normale»

NAPOLI - I rifiuti di Napoli andranno anche nelle discariche e nei termovalorizzatori di altre regioni italiane. Lo ha annunciato il premier Silvio Berlusconi, nella conferenza stampa a Napoli, assicurando che «in due settimane» si potrà tornare al normale smaltimento dei rifiuti.
«Sono ottimista, siamo già su una buona soluzione, e se mi chiedete in quanti giorni si tornerà alla normalità, rispondo in meno di due settimane». Il premier ha spiegato che dalle altre grandi città arriveranno autocompattatori in più per Napoli, mentre i rifiuti verranno portati «in impianti di interramento e in termovalorizzatori di altre Regioni».