28 gennaio 2020
Aggiornato 12:00
Informazione

Domani in Cda Rai il caso Annozero

Al primo punto il contratto di servizio

ROMA - La prima puntata di Annozero e il contratto di servizio. Sono questi i punti all'ordine del giorno del Cda della Rai di domani. Sul contratto il Consiglio si esprimerà alla luce del parere votato lo scorso 9 giugno dalla Vigilanza e dopo le riunioni del tavolo Governo-azienda. Un parere che è stato recepito in gran parte anche se rimangono punti aperti, in primis quello sulla pubblicazione dei compensi nei titoli di coda. Il Consiglio domani dovrebbe esprimersi su un testo che poi tornerà al Governo per la firma e la pubblicazione in Gazzetta.

Altro punto all'ordine del giorno, le valutazioni sulla prima puntata di Annozero. Giovedì, dopo le critiche di Santoro al Dg e il «Vaffan..bicchiere», Masi aveva annunciato di voler portare il caso in Consiglio, e ha quindi chiesto che la questione fosse inserita all'ordine del giorno. Nei giorni scorsi la maggioranza aveva auspicato l'adozione di provvedimenti anche disciplinari, e oggi il Messaggero scrive di una possibile sospensione di due puntate di Annozero, ipotesi che al momento non trova riscontro. Certo il Dg avanzerà delle proposte sulle quali il Cda si esprimerà.