29 gennaio 2020
Aggiornato 09:00
Crisi maggioranza

Brambilla: Fini passi dalle parole ai fatti

Il Ministro del Turismo: «Basta dichiarazioni contro il Governo»

MILANO - L'appello lanciato dal presidente della Camera Gianfranco Fini nel suo videomessaggio di ieri a porre fine alla lotta interna alla maggioranza è positivo, ma «ci aspettiamo che alle parole seguano i fatti, i seminatori di zizzania vanno tenuti a freno e non ci deve essere più nessuno ad avvelenare i pozzi. Per usare una metafora animalista, tema a me caro, mi aspetto che il presidente Fini metta a cuccia i pitbull». Così il ministro del Turismo, Michela Brambilla, a margine della Festa del Pdl a Milano. «Basta dunque - ha ribadito la Brambilla - dichiarazioni che non hanno lo scopo di essere a fianco del governo e della maggioranza». Sempre in relazione al videomessaggio di Fini, la Brambilla ha aggiunto che «è apprezzabile l'outing, anche se il fatto che sia stato così tardivo non può che suscitare più di una perplessità. Comunque meglio tardi che mai».