29 febbraio 2024
Aggiornato 09:00
La crisi nella Maggioranza

Berlusconi cena in Sardegna con Pisanu

Indiscrezioni danno il Presidente Antimafia in avvicinamento a Fini

PORTO ROTONDO - Guarda ai finiani moderati, Silvio Berlusconi. Spera che mostrino con il governo la stessa lealtà dimostrata in buona fede con Gianfranco Fini. Per questo, è stata la missione data ai dirigenti del Pdl nelle ultime ore, è necessario impegnarsi affinché «ognuno mi porti un finiano». Berlusconi non tralascia dunque il'pallottoliere' e per questo ha ripetuto: «Dovete convincerli con le buone ragioni della nostra politica». Giuseppe Pisanu, invece, finiano non è. E' anzi uno storico esponente dell'ex Forza Italia, anche se indiscrezioni di stampa lo danno in convinta rotta di avvicinamento al Presidente della Camera. Pisanu ha anche espresso negli ultimi mesi posizioni a volte molto critiche nei confronti delle posizioni politiche assunte dal Pdl.
E così stasera a villa Certosa proprio Pisanu avrò modo, secondo quanto si apprende, di discutere dell'attualità politica con il Cavaliere. Un faccia a faccia fra l'ex ministro dell'Interno, attuale presidente della Commissione Antimafia, e il presidente del Consiglio che servirà probabilmente a chiarire lo stato dell'arte, visto che boatos danno per probabile il passaggio proprio di Pisanu e di due senatori a lui vicini nel gruppo parlamentare di Fli appena costituito a Palazzo Madama.