20 agosto 2019
Aggiornato 07:30
Politica & Informazione

Berlusconi contro i talk show «pollai» della RAI

Il Premier: per comunicare posso contare solo sulla conferenza stampa e Fede l'«ultimo dei mohicani»

ROMA - I talk show politici televisivi della rai sono soltanto «pollai in cui si fa diffamazione e disinformazione» su premier e governo. Lo afferma il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, rispondendo alla domanda di un sostenitore sul sito Forzasilvio.it.

FEDE «L'ULTIMO DEI MOHICANI» - «La sinistra - dice Berlusconi - continua a ripetere come un mantra che il premier italiano controlla tutte le reti televisive, ma la verità è che tutti gli show politici della tv pubblica tranne uno sono schierati in maniera pregiudiziale contro il governo e il premier».
«Quanto alle reti del gruppo che ho fondato - osserva - c'è soltanto Emilio Fede che è 'l'ultimo dei mohicani' che fa il tifo per me: la regola su tutte le tv Mediaset e di essere super partes. Il risultato è che per apparire in televisione il premier in Italia dispone di una conferenza stampa di fine anno oppure di uno o due talk show all'anno dove i temi sono scelti da altri e in tempi così ristretti da impedire una comunicazione efficace. Tra l'altro una comunicazione che considero impossibile nei pollai allestiti da certe trasmissioni dove si fa solo diffamazione e disinformazione a vantaggio della sinistra».