15 luglio 2024
Aggiornato 16:30
RAI | Annozero

Masi: Santoro non mi ha detto nulla

Reintegrato il Direttore di Raitre Paolo Ruffini. L'ok ai palinsesti dal Cda di giovedì prossimo. Risolto il «caso» Saviano

ROMA - Il Consiglio di amministrazione della Rai ha reintegrato il direttore di Raitre Paolo Ruffini «con riserva», in attesa dell'udienza d'appello in Tribunale prevista per il 16 luglio, mentre il direttore generale Mauro Masi ha preso tempo sulla trattativa per l'uscita di Michele Santoro, trattativa impallinata dal conduttore di Annozero nella conferenza stampa di ieri. «Non posso venire a sapere le cose dai giornali - avrebbe detto Masi ai consiglieri secondo fonti di viale Mazzini - voglio che mi notifichi lui che la trattativa è chiusa».

Il Cda ha avviato oggi l'esame dei palinsesti, che si concluderà giovedì con il voto dei consiglieri sul piano presentato dal dg. Il giovedì sera di Raidue, finora appannaggio di Annozero, per ora riporta la dicitura 'programma informativo' o in alternativa una nuova serie del talent show X Factor. «Ma come fai - commenta Nino Rizzo Nervo, consigliere in quota centrosinistra - il 15 giugno a non dire ai pubblicitari se c'è o non c'è una trasmissione che fa il 23% di share in prima serata? Siccome ci sarà, tanto vale dirglielo subito». Resta in sospeso anche il destino di Serena Dandini, che su Raitre potrebbe passare da quattro a tre seconde serate con il suo 'Parla con me', cedendo una serata ai programmi sui 150 anni dell'Unità d'Italia: progetto quest'ultimo ancora non definito da Giovanni Minoli.

Problema superato, a quanto pare, sul caso della trasmissione di Roberto Saviano. Lo scrittore anticamorra avrà le sue quattro puntate e tutte nel 2010, «un caso inventato» dicono in Rai: Masi si è riservato la valutazione 'tecnica': se mandare in onda il programma per quattro mercoledì di fila o una settimana sì e una no in relazione alla programmazione delle altre reti (in particolare sembra che il problema sia di non indebolire gli ascolti delle partite di Champions League). Confermate le indiscrezioni circolate in questi giorni: Andrea Vianello passa alla mattina, scompare 'Mi manda Raitre' sostituito da una nuova trasmissione che si dovrebbe chiamare 'Hotel Patria'. Cassate anche le trasmissioni di Monica Setta, che forse condurrà qualche prima serata su Raidue.