16 novembre 2019
Aggiornato 02:00
Oltre alle imprese

Ravenna, premio ambiente 2010: coinvolte anche le scuole

Il 31 marzo alla Camera di Commercio lezione con i docenti della Facoltà di Scienze Matematiche fisiche e naturali

RAVENNA - Dal 1998 la Camera di Commercio di Ravenna ha istituito il Premio Ambiente, in collaborazione con l'associazione Quark di Cervia, con il preciso obiettivo di sensibilizzare istituzioni, associazioni e opinione pubblica sulle problematiche ambientali e contemporaneamente evidenziare i vantaggi competitivi del binomio «innovazione tecnologica ed ecologia».

L'edizione 2010 prevede novità significative rispetto alle precedenti edizioni. Infatti, oltre alle imprese, è stata ideata, in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Provinciale, una nuova sezione dedicata alle scuole superiori della provincia di Ravenna, per avvicinare le giovani generazioni alle tematiche ambientali e alla green economy.
Gli Istituti scolastici della provincia hanno aderito con entusiasmo all'iniziativa, scegliendo di cimentarsi in prove che vanno dalla realizzazione di uno slogan e di un logo per il Premio ambiente, alla redazione di un articolo di taglio giornalistico fino all'elaborazione di un progetto/prodotto innovativo volto alla riduzione dell'impatto ambientale.
Ai primi 3 gruppi di studenti classificati sarà assegnato un premio del valore di 1.000 euro, mentre agli Istituti scolastici di appartenenza verrà attribuita una dotazione di 2.000 euro finalizzata all'acquisto di supporti didattici.

Il 31 marzo 2010 dalle ore 9 alle ore 12,30 presso la sala Cavalcoli della Camera di Commercio di Ravenna si terrà l'incontro formativo rivolto agli studenti delle scuole che si sono candidate al Premio, organizzato con la preziosa collaborazione della Facoltà di Scienze matematiche fisiche e naturali dell'Università di Bologna sede di Ravenna.
Le tematiche ambientali verranno affrontate dai docenti universitari con uno spettro moto ampio: dai sistemi ambientali agli effetti dell'inquinamento sugli organismi, alla chimica sostenibile, alle energie rinnovabili fino agli studi d'impatto ambientale.
Per quanto riguarda la sezione imprese, sono ammesse le candidature di tutte le aziende con qualsiasi tipologia o forma giuridica, di produzione di beni o di servizi, operanti in provincia di Ravenna che realizzano una innovazione ecocompatibile, di processo e/o prodotto.

L'iscrizione dovrà avvenire entro il 23 aprile 2010 utilizzando il modello scaricabile dal sito www.ra.camcom.it
L'azienda vincitrice potrà usufruire gratuitamente dei servizi per l'innovazione e internazionalizzazione dell'Azienda Speciale Eurosportello; inoltre, avrà la disponibilità di una carta prepagata Telemaco per un ammontare di 1.000 euro.