22 settembre 2019
Aggiornato 02:00
G8 DELL'AQUILA

Arrivati i capi di Stato per il secondo giorno di vertice

Prima riunione in formato G8 più G5 più Egitto

L'AQUILA - I capi di Stato e di governo dei paesi del G8 e dei altri paesi emergenti e industrializzati sono arrivati alla scuola della Guardia di Finanza di Coppito per il secondo giorno di vertice, che prevede riunioni in formato allargato fino a 16 paesi (il mef, Major Economies Forum) per discutere di commercio internazionale e clima.

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è arrivato su una macchinetta elettrica Free Duck messa a disposizione dalle Poste Italiane (ve ne sono 50 in tutto il compound della caserma, dove non è permesso l'uso di veicoli a motore). Il premier era senza giacca, camicia bianca e ha salutato con il braccio fuori dall'auto. Sceso dal veicolo, Berlusconi si è infilato la giacca prima di entrare al summit.

Alcuni dei leader, come il sudafricano Jacob Zuma e l'indiano Manmohan Singh sono arrivati accompagnati dalle consorti che si uniranno alle altre first ladies per effettuare un tour del centro storico dell'Aquila. India e Sudafrica fanno entrambe parte del G5, il gruppo delle grandi economie emergenti a cui appartengono anche Cina, Brasile e Messico.

Ospite d'onore della sessione mattutina è il presidente egiziano Hosni Mubarak, invitato dalla presidenza italiana del G8 a una sessione G8 più G5. Anche il leader egiziano è arrivato su una Free Duck con la bandierina egiziana sul parabrezza, scortato da quattro guardie del corpo in corsa leggera.

I leader hanno poi preso posto nella grande sala delle riunioni, dove si sono scambiati saluti informali in alcuni capannelli in piedi. Ripresi dalle telecamere il presidente Barack Obama, che è giunto a piedi e una volta nella sala ha parlato con la cancelliera tedesca Angela Merkel, il russo Medvedev e il giapponese Taro Aso. Oltre a G8 e G5, parteciperanno alla riunione del Mef anche i leader di Indonesia, Australia e Corea del Sud e il direttore generale della Wto, Pascal Lamy.