19 settembre 2019
Aggiornato 10:30
G8 DELL'AQUILA

Oggi le first lady all'Aquila fra mostre e rovine

C'è Michelle, ma Carla Bruni dovrebbe girare, da sola, venerdì

L'AQUILA - Intenso programma di visite attorno all'Aquila oggi per le cosiddette first lady, a margine del G8. Giungeranno nella regione terremotata fra le altre la signora degli Stati Uniti Michelle Obama, la moglie del premier britannico Sarah Brown, e le signore di Giappone, Canada, India, Brasile, Messico, Svezia...

Il programma prevede l'arrivo a Coppito dove le signore saranno accolte dal ministro per le Pari opportunità Mara Carfagna e dal governatore della regione Franco Chiodi. Inizierà poi un giro nel centro dell'Aquila per vedere le zone danneggiate dal terremoto del 6 aprile, inclusa la piazza del Duomo ieri già visitata dal presidente degli Stati Uniti Barack Obama e dal presidente russo, Dmitri Medvedev. Le signore visiteranno anche la sede della prefettura, palazzo del Governo.

Seguirà una visita della zona di Cesi di Preturo dove ci sono nuove case in costruzione e la visita della chiesa di Santa Maria di Paganica. Le signore si recheranno poi a vedere una mostra sul terremoto e sull'attività della Protezione civile e faranno ritorno a Coppito dove sarà loro offerto il pranzo dal governatore Chiodi, a base di specialità regionali.

Il pomeriggio vedrà ancora due appuntamenti culturali, una mostra sull'arte dell'expertise italiano e una seconda sulle tecniche del restauro artistico in Italia; dovrebbero poi rientrare a Roma.

Mancherà all'appello la premiere dame francese, Carla Bruni Sarkozy: la signora dovrebbe sì giungere domani all'Aquila ma solo nel pomeriggio, e recarsi venerdì mattina, in solitario splendore, a visitare le zone terremotate.