15 luglio 2020
Aggiornato 06:30
G8 L'AQUILA

Lula: «G8 non rappresentativo, aprire ingresso ad altri paesi»

«Dovrebbe coinvolgere tutti gli altri paesi»

ROMA - Il G8 dovrebbe essere allargato con l'ingresso di altri paesi perchè così «non è più rappresentativo«. Lo ha affermato il presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva a margine di una conferenza stampa sui Mondiali di calcio del 2014 e sulla candidatura di Rio de Janeiro ad ospitare le Olimpiadi 2016.

«Il G8 esiste da molto tempo e non sono io a dover dire come deve funzionare«, ha spiegato prima di mettersi in viaggio per L'Aquila aggiungendo che il «gruppo dovrebbe essere sempre più ampio e dovrebbe coinvolgere tutti gli altri paesi«. Lula ha poi sottolineato che i paesi minori «non sono la causa della crisi economica, ma sono le vittime della crisi».