11 luglio 2020
Aggiornato 03:30
G8 L'AQUILA

Berlusconi: «Mi aspetto messaggio fiducia e superamento crisi»

Premier a Onna con Merkel. Nuove case a settembre-ottobre

L'AQUILA - Un G8 da cui esca «un messaggio di fiducia per tutto il mondo« e di «superamento della crisi«. E' questo l'auspicio espresso dal presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, prima di visitare con la cancelliera tedesca Angela Merkel la chiesa di San Pietro e Paolo a Onna, alla cui ricostruzione la Germania si è impegnata a contribuire.

Durante il sopralluogo, il premier ha fatto anche alcune riflessioni sullo stato dei lavori di ricostruzione e ha annunciato che le nuove case saranno pronte già entro settembre- ottobre. Il premier ha parlato un «programma straordinario« dei lavori con più turni di lavoro compresi il sabato e la domenica. «Avete visto che il Paese è completamente distrutto« ha commentato il premier, dopo aver attraversato il centro del borgo nella visita con la cancelliera tedesca. Berlusconi ha quindi espresso apprezzamento per gli aiuti promessi dalla Germania.