24 giugno 2021
Aggiornato 01:30

25 aprile, Napolitano: importante si celebri in qualunque modo

«Essenziale è essere uniti e avere la stessa consapevolezza»

Forno di Coazze (To) - E' «importante» che «in qualunque modo o luogo» si celebri il 25 aprile, la festa della liberazione dell'Italia dal nazifascismo. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano mette un argine alle polemiche e ricorda che ciò che conta è che tutti, ad ogni livello, celebrino questa ricorrenza.

Napolitano parla all'ossario partigiano di Forno di Coazze, ricorda le tante anime della Resistenza e ribadisce l'importanza che il paese non si spacchi su una data come quella del 25 aprile.

«Considero importante che ci si unisca quest'anno nella giornata del 25 aprile - dice Napolitano - per celebrare in qualsiasi modo e in qualsiasi luogo una o un'altra componente della Resistenza, ma essenziale è che ci si unisca con la stessa consapevolezza e impegno a preservare il patrimonio e i valori della Resistenza che si sono tradotti nei principi e nei diritti della Costituzione».