17 giugno 2024
Aggiornato 10:00

Lombardo nomina Roberto Barberi Segretario di Giunta

Barberi, cinquant’anni, laureato in Giurisprudenza a pieni voti è entrato nell’Amministrazione regionale nel 1989

PALERMO – Il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, ha nominato Roberto Barberi segretario della Giunta regionale.
Barberi, cinquant’anni, laureato in Giurisprudenza a pieni voti, abilitato all’esercizio della professione forense, è entrato nell’Amministrazione regionale nel 1989, dopo un’esperienza nell’Amministrazione finanziaria dello Stato.

Si è formato, nella prima fase della sua carriera, all’assessorato regionale Enti Locali, e dal 1998 presta servizio presso la presidenza della Regione.
E’ stato coordinatore del servizio controllo organi comunali e provinciali, commissario straordinario di diversi comuni (Belmonte Mezzagno, San Vito Lo Capo, Novara di Sicilia e San Biagio Platani), di Commissario liquidatore e di Commissario ad Acta.

Roberto Barberi guida così uno degli uffici più delicati e strategici dell’Amministrazione regionale, dopo che Lombardo lo ha chiamato, all’inizio del suo mandato, come capo di gabinetto vicario del presidente.