30 marzo 2020
Aggiornato 19:00
In primo piano

Genchi indagato per abuso d'ufficio e violazione della privacy

Gli inquirenti stanno esaminando oltre 570 mila contatti raccolti da Genchi

Gioacchino Genchi è indagato per abuso d'ufficio e violazione della privacy. La prima ipotesi è legata alla qualifica di pubblico ufficiale rivestita dal consulente, mentre la seconda è connessa a un eventuale trattamento illecito di dati personali. Gli inquirenti della Procura di Roma stanno esaminando oltre 570 mila contatti raccolti da Genchi durante il periodo di consulenza con De Magistris nell'ambito delle inchieste Why not e Poseidone.

E questa sarebbe solo una piccola parte dei contatti raccolti nel presunto archivio di tabulati telefonici e non di intercettazioni. A questo punto bisogna chiarire se questi dati siano stati incrociati con quelli che lo stesso Genchi ha raccolto negli ultimi dieci anni in qualità di consulente per varie Procure d'Italia. Domani intanto proseguono le audizioni al Comitato di controllo sulla sicurezza della Repubblica che ascolterà i vertici dei servizi segreti e i responsabili di Wind.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal