24 ottobre 2020
Aggiornato 17:00
Caso Genchi

Berlusconi annuncia: «Presto clamoroso scandalo intercettazioni»

Il Premier si riferisce all'archivio Genchi che contiene i tabulati delle intercetazioni di politici e rappresentanti delle Istituzioni

«Sta per uscire uno scandalo che sarà lo scandalo più grande della storia della Repubblica». E' quanto ha dichiarato il premier Berlusconi riferendosi al caso dell'archivio Genchi, ovvero l'archivio che sarebbe servito a diversi pm, tra cui De Magistris, per mettere sotto controllo i tabulati telefonici di politici e rappresentanti delle istituzioni.

«Credo che questo caso dia ragione a chi voleva contenere le intercettazioni in modo stretto», ha detto Berlusconi circa la possibilità di una revisione nella maggioranza dell'accordo sulle intercettazioni. Per il partito democratico, invece, non va presa a pretesto la vicenda Genchi, pur grave, per limitare uno strumento di indagine fondamentale per l'accertamento dei reati e per la sicurezza dei cittadini.