1 giugno 2020
Aggiornato 11:30
Consiglio GAI

«Si lavora per definire al più presto progetto su casellario europeo»

E’ quanto ha affermato il ministro della Giustizia, Angelino Alfano

«Riconosciamo la grande importanza dell’attività della presidenza francese per arrivare a un punto di compromesso assolutamente condivisibile». E’ quanto ha affermato il ministro della Giustizia, Angelino Alfano, intervenendo sulla realizzazione del casellario europeo nel corso della riunione del Consiglio dei ministri della Giustizia dell’Unione Europea di Lussemburgo.

«E’ necessario – ha proseguito il ministro – definire al più presto il progetto soprattutto in vista della creazione del Registro centrale dei cittadini extracomunitari che hanno subito condanne in uno Stato europeo. Questi strumenti consentiranno di rafforzare la lotta alla criminalità transfrontaliera e costituiranno un utile mezzo per i magistrati che lottano in prima linea contro il crimine organizzato».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal