17 giugno 2024
Aggiornato 09:00
Opportunità e collaborazioni

Cuneo: Zoom sull'isola di malta

Malta, la bella isola mediterranea, strizza l'occhio agli imprenditori del Cuneese e coglie l'occasione della prossima “Mediterranean fine food exhibition”

Malta, la bella isola mediterranea, strizza l'occhio agli imprenditori del Cuneese e coglie l'occasione della prossima «Mediterranean fine food exhibition», calendarizzata dal 1° al 3 ottobre, per invitarli a presentare le loro produzioni agroalimentari ed enologiche. Lo ha ribadito, nel corso di un incontro rivolto agli operatori economici della provincia, martedì 23 settembre alle 15, nel salone d'onore della Camera di Commercio, l'ambasciatore maltese a Roma, Walter Balzan, sottolineando le possibilità di collaborazione, l'interesse per i generi di alta qualità, la collocazione del Paese in posizione strategicamente importante.

Il concetto è stato ribadito dai relatori Suzanne Dimech, che si è soffermato sugli atout turistici, André Fenech che ha parlato a nome della Camera di Commercio locale, Joseph Camilleri che si è soffermato sulle opportunità prospettate dai servizi commerciali, finanziari e marittimi ed Emmanuel Mazzitelli che ha illustrato gli incentivi previsti per le industrie e gli investimenti esteri e messo in luce i benefici del sistema fiscale.

Il presidente camerale Ferruccio Dardanello sottolinea l'importanza di «Considerare tutte le opportunità offerte da un mercato mondiale caratterizzato da richieste diversificate, da interpretarsi con intelligenza». «Gli imprenditori cuneesi, tra i primi in Italia per le produzioni alimentari di alto livello - sostiene - guardano a tutti i possibili sbocchi, specie verso aree in cui a fare la differenza, oltre al corretto rapporto qualità-prezzo, sono tracciabilità, caratteristiche elevate delle materie prime, unicità di proposte che rivendicano la loro tipicità ed offrono garanzie supportate da marchi e forme di tutela di livello europeo».