16 ottobre 2021
Aggiornato 11:30
L'invito rivolto da Maroni alla popolazione del casertano in un'intervista al Mattino

«La società civile si ribelli alla camorra, così si vince»

Il ministro dell'Interno sarà oggi a Casal di Principe per la firma di un protocollo d'intesa

«La società civile si ribelli alla camorra, così si vince». È l'invito del ministro dell'Interno Roberto Maroni rivolto alla popolazione del casertano in un'intervista rilasciata oggi al quotidiano 'Il Mattino'.

Il ministro sarà oggi a Casal di Principe per l'inaugurazione del Parco della Legalità, dove sottoscriverà con il presidente della Regione Campania Antonio Bassolino il protocollo d’intesa ‘Don Giuseppe Diana’ per la destinazione e l’utilizzo a fini sociali e produttivi dei beni confiscati alla criminalità organizzata, che sta subendo duri colpi da parte delle Forze dell'ordine, tra cui l'arresto di 32 affiliati ai clan dell'area tra Casal di Principe, Villa Literno e Parete.

La creazione del Parco vuole essere una risposta della popolazione alla violenza e agli attacchi della camorra, una risposta che sembra in linea con il pensiero del ministro dell'Interno, che nell'intervista al quotidiano napoletano ribadisce l'importanza della collaborazione degli abitanti delle zone tormentate dalla camorra con la Polizia.